Mission azienda: soddisfazione del cliente + risparmio spesa per il cliente + clienti che ritornano dell’investimento

In questo articolo noi di UNINFISSI vogliamo parlarti della nostra filosofia aziendale; quindi, mettiti comodo e continua la lettura!

La nostra Vision

Per noi di UNIFISSI la nostra vision principale è stata sempre quella di poterci interfacciare con tutte le tipologie di clientela, dai privati agli architetti, dalle aziende di costruzione e ristrutturazione, ai rivenditori diretti, assicurando a tutti con un ottimo rapporto prezzo – prodotto.

Il nostro scopo è stato sempre quello di potervi fornire un’ampia gamma di prodotti dall’alto valore aggiunto, in grado di riuscire a soddisfare tutte le fasce di mercato.

La nostra Mission

La nostra mission di oggi invece, è quello di poter permettere di assicurare a tutti, ogni possibilità di poter accedere a tutte le detrazioni fiscali in essere, nel rispetto delle normative vigenti in materia.

Ecobonus, Bonus Casa al 50% ed Ecobonus al 110%, sia per privati che per aziende, sono da noi interamente gestibili grazie alla collaborazione commerciale avviata con studi di architettura ed imprese strategiche ns partner.

Riusciamo inoltre a soddisfare tutte le richieste di nuove costruzioni e ristrutturazioni, ad alto efficientamento energetico.

Il nostro obiettivo

Se ti stai chiedendo qual è il nostro obiettivo, devi assolutamente sapere che noi di UNINFISSI seguiamo passo dopo passo questa operazione matematica: soddisfazione del cliente + risparmio spesa per il cliente+ clienti che ritornano dell’investimento, che fino ad oggi ci ha portati ad ottenere i migliori risultati e la piena soddisfazione del cliente che decide di sceglierci!

Come avrai ben capito il nostro valore principe: “artigianalità a prezzi di fabbrica” e nonostante il luogo comune che “la perfezione non esiste”, noi di UNIFISSI siamo qui per dirti che siamo in grado di offrirti degli infissi in grado di coniugare artigianalità, sicurezza, estetica, isolamento termico in un unico prodotto.

Il nostro scopo è stato sempre quello di potervi fornire un’ampia gamma di prodotti dall’alto valore aggiunto, in grado di riuscire a soddisfare tutte le fasce di mercato. Ed ancora UNINFISSI è vicino al cliente non solo per la scelta dei migliori prodotti adatti alle specifiche esigenze: siamo qui per aiutarti a risolvere anche problematiche legate alle detrazioni fiscali.

Si, hai letto bene! UNINFISSI gestisce tutte le pratiche Enea inerenti ai lavori di detrazione fiscale Enea relativa all’Ecobonus, ma anche 75% (barriere architettoniche) e bonus ristrutturazione edilizia! Inoltre siamo qui per dirti che potrai scegliere per uno solo dei finanziamenti, ma potrai anche decidere di usufruire della combo!

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci! Puoi chiamarci allo 0239546921 o mandare una mail all’indirizzo email. preventivi@uninfissipvc.it. Noi di UNINFISSI saremo lieti di risponderti.

forme infissi in pvc

Ecosostenibilità

La Pandemia che ci ha travolti negli anni appena trascorsi, è inutile negarlo, ci ha segnati inevitabilmente; e questo segno, ben tangibile, è visibile in ogni ambito della nostra vita ed in quanto tale non ha lasciato scampo neppure al settore delle imprese.

È un cambiamento però che non per forza va letto in negativo: dopo il COVID è sorto un nuovo stile di vita, che vede anche un cambiamento sia nella domanda, che nell’offerta per il cliente.

Sostenibilità ed aziende post COVID

La Pandemia ha rappresentato un grande acceleratore della transizione sostenibile e l’insediamento del nuovo Governo, con un dicastero specifico su questa tematica, sottolinea l’urgenza di avere un piano di azione concreto e coordinato.

Le istituzioni mostrano una rinnovata sensibilità sui temi ambientali e sociali ma come si stanno muovendo le aziende a riguardo? Quello che si nota è una maggiore sensibilità, ma non ancora del tutto focalizzata: il 70% delle aziende ha previsto infatti un piano di sostenibilità corredato da obiettivi ma nel 39% dei casi sono stati formalizzati dei target quantitativi, mentre solo il 23% delle aziende analizzate ha definito le tempistiche del raggiungimento degli obiettivi.

Emerge inoltre un aumento importante della percentuale di aziende che fornisce una descrizione qualitativa e/o quantitativa del proprio piano di sostenibilità: 50%, ben 18 punti percentuali in più rispetto al 2018. Resta però un’altra metà che non presenta alcun piano, o che si limita a fornire una breve descrizione su alcuni temi.

Ma quindi, numeri a parte, qual è l’impatto che ha avuto la pandemia in tema di sostenibilità? Il 23% delle imprese non intravede scossoni pandemici per le attività previste nei piani di sostenibilità, mentre il 44% prevede il ridimensionamento delle iniziative nel breve periodo in alcuni ambiti e la progressiva ripresa a regime delle attività in cantiere.

Il 33% di aziende ritiene invece che la mutazione del contesto innescata dal COVID-19 fungerà da acceleratore per una transizione verso modelli maggiormente sostenibili, stimolando una modifica degli obiettivi di sostenibilità.

Inoltre anche i cambiamenti climatici costituiscono la tematica più sentita dalle aziende italiane all’interno dei piani di sostenibilità anche a seguito della pandemia come si evince da uno specifico studio il quale rileva che l’84% delle aziende intervistate dispone di un piano industriale che contiene azioni di mitigazione e/o di adattamento ai cambiamenti climatici.

Grande è infatti il livello di attenzione, ma anche cura per gli spazi a disposizione, per esempio quelli all’aperto che è possibile attrezzare con apposite tipologie di pergole.

Consulenza a 360°

Se dovessimo usare uno slogan per descriverci, noi di UNIFISSI useremmo questo: “artigianalità a prezzi di fabbrica”. E se volessimo tradurlo in gesti concreti, ti diciamo che noi di UNINFISSI siamo specializzati nella realizzazione di infissi in grado di coniugare artigianalità, sicurezza, estetica, isolamento termico in un unico prodotto.

Noi di UNINFISSI nasciamo nel lontano 2010, ma la nostra esperienza risale a molti anni prima ed è ciò che ci ha permesso di realizzare il nostro sogno con coraggio e determinazione. Quello che abbiamo imparato negli anni, ci ha permesso di definire una nostra identità e, di conseguenza, ci ha consentito di scegliere con precisione la tipologia di prodotto che desideravamo offrire ai clienti.

La nostra storia pone le sue radici nella città di Milano e sin dall’inizio ha avuto un unico obiettivo da perseguire: la soddisfazione del cliente.

Realizziamo infissi che conciliano sicurezza e design

Pur avendo maturato un’esperienza pluridecennale, noi di UNINFISSI pensiamo che sia fondamentale non smettere mai di imparare ed evolversi, ragion per cui investiamo costantemente nella formazione del nostro staff per poterti offrire, oltre ai nostri prodotti, anche la nostra competenza nel saperti guidare e orientare in base alle tue esigenze, in quanto vogliamo aiutarti a modellare diversi aspetti della tua casa.

Nel nostro laboratorio realizziamo migliaia di infissi in pronta consegna ottenendo così un prodotto dal gusto artigianale a prezzi di fabbrica. Con i nostri infissi darai un tocco di design alla tua abitazione senza rinunciare alla qualità. Se necessiti di cambiare gli infissi, saremmo lieti di offrirti una consulenza professionale e gratuita.

Ma allora, perché sceglierci?

L’esperienza maturata sul campo nel corso di questi 13 anni, ci ha reso un’azienda solida, capace di guardare al futuro dei propri clienti. Nel corso di questi anni, siamo sempre stati molto attenti all’analisi del nostro mercato di riferimento, di tutti i prodotti e delle richieste che ci pervengono.

Questo ci ha fatto aggiornare al meglio le nostre linee di produzione, garantendo sempre il massimo rapporto qualità – prezzo finale. Oggi il nostro compito è quello di assicurare la massima trasparenza nei rapporti diretti di vendita, mostrando le caratteristiche dei prodotti, i valori di trasmittanza termica ed abbattimento acustico, garantendo sempre un’eccellente grado di personalizzazione del prodotto ai clienti.

La nostra vision

Noi di UNINFISSI abbiamo sempre avuto una vision molto chiara che abbiamo portato avanti con costanza negli anni: poterci interfacciare con tutte le tipologie di clientela. Si, hai letto proprio bene! Noi di UNINFISSI infatti, collaboriamo non solo con i privati, quindi architetti, ma anche con le aziende! Questo nuovo target infatti ci ha permesso di ottenere ottimi risultati, aprendo le porte della nostra azienda anche alle aziende di costruzione e ristrutturazione ed ai rivenditori diretti, assicurando a tutti un ottimo rapporto prezzo – prodotto.

Il nostro scopo è stato sempre quello di potervi fornire un’ampia gamma di prodotti dall’alto valore aggiunto, in grado di riuscire a soddisfare tutte le fasce di mercato.

Scopri il nostro servizio consulenza

Noi di UNINFISSI abbiamo pensato anche ad un servizio di consulenza a 360°. Siamo in grado di seguire il cliente che decide di sceglierci in ogni step: dall’idea, al supporto nella scelta fino all’acquisto. Intercettiamo esigenza e restituiamo l’idea fino al prodotto

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci, noi saremo lieti di risponderti!

CONTATTI

Pergole: il focus è sulla personalizzazione

1.    Pergole: il focus è sulla personalizzazione.

Se ti trovi a leggere questo articolo, anche tu sei alla ricerca di una pergola e se la risposta è affermativa, noi di UNINFISSI siamo qui per dirti che ti trovi nel posto giusto.

Noi di UNINFISSI da sempre abbiamo ideato, pensando alle pergole, una sorta di slogan: “vuoi realizzare un sogno? Da noi immagina e puoi!”. E se ancora stenti a crederci siamo qui per dirti che siamo in grado di creare un prodotto davvero unico grazie alla nostra attenzione rivolta alla personalizzazione.

Pergole: conosciamole assieme

Quando parliamo di pergole si fa riferimento ad una struttura decorativa indicata per i luoghi esterni, come ad esempio il giardino, che presenta almeno tre aperture laterali e una copertura superiore. Nello specifico, questo elemento deve creare un tunnel di passaggio parzialmente o totalmente ombreggiato sostenuto da pilastri che ne reggono il peso. La sezione superiore può essere realizzata con un intreccio di travi oppure attraverso la disposizione parallela delle stesse.

Inoltre le pergole possono essere decorate con piante rampicanti ma anche coperte con teli o tessuti che sono in grado di resistere agli agenti atmosferici.

Caratteristiche

Affinché la pergola possa definirsi tale deve possedere determinate caratteristiche. In primo luogo il tetto, dunque tutta la copertura superiore, deve essere piano o leggermente inclinato. Secondariamente, un altro elemento essenziale è la disposizione dei pilastri che avranno la funzione di sorreggere la struttura. Questi devono formare una parete aperta e per questo dovranno essere disposti ad una distanza tale da consentire il passaggio tra uno e l’altro.

La struttura a pergola viene spesso impiegata nei giardini per creare una zona d’ombra mediante la vegetazione che viene lasciata crescere sulle travi che la compongono, per delimitare o segnalare una zona di passaggio oppure può essere realizzata con una funzione di appendice rispetto ad uno spazio esterno. In questo ultimo caso, infatti, può essere installata per coprire un terrazzo o per creare continuità tra un ambiente interno e il giardino per conferire alla zona l’aspetto di un classico patio coperto.

Utilizzo

Nel corso degli anni la funzione della pergola è cambiata ed ha assunto, nel mondo dell’architettura, caratteristiche e funzioni nuove. Tra i modelli più moderni e di design è possibile annoverare anche le pergole bioclimatiche che permettono di regolare la temperatura al suo interno tramite un innovativo sistema di domotica.

La classica funzione di questa tipologia di fabbricato è quella di creare zone d’ombra. Esattamente come in passato, che si utilizzi vicino ad un’abitazione o in un ampio spazio aperto, la struttura deve necessariamente creare un’area ombreggiata sotto la quale potersi riparare nelle giornate più calde.

La funzionalità è strettamente connessa dalla tipologia di copertura, quindi, se si utilizza la vegetazione quali edere e altri rampicanti per creare una copertura superiore, queste assolveranno perfettamente al loro compito dalla primavera alla fine dell’estate. Questa soluzione risulta ideale per permettere alla zona di rimanere costantemente arieggiata e a chi sfrutta lo spazio sottostante di poter ammirare l’orizzonte e ciò che lo circonda.

Infine, per quanto riguarda gli ambienti domestici, le pergole in alluminio o i pergolati in ferro sono decisamente i più utilizzati. Vuoi realizzare la pergola dei tuoi sogni? Non perdere altro tempo! Contattaci e noi di UNINFISSI creeremo la pergola che hai sempre sognato.

Agevolazioni ed incentivi fiscali

UNINFISSI è vicino al cliente non solo per la scelta dei migliori prodotti adatti alle specifiche esigenze: siamo qui per aiutarti a risolvere anche problematiche legate alle detrazioni fiscali.

UNINFISSI gestisce tutte le pratiche ENEA inerenti ai lavori di detrazione fiscale ENEA relativa all’ECOBONUS, ma anche 75% (barriere architettoniche) e bonus ristrutturazione edilizia! Inoltre siamo qui per dirti che potrai scegliere per uno solo dei finanziamenti, ma potrai anche decidere di usufruire della combo. Ma procediamo con ordine.

ECOBONUS

ECOBONUS è il termine con il quale il governo ha inquadrato una serie di incentivi legati a incoraggiare i lavori edili e di impiantistica così da migliorare l’efficienza energetica del patrimonio abitativo nazionale. Tale processo viene portato a termine attraverso due tipologie di interventi: isolamento termico ed efficientamento.

All’effettuarsi dei lavori comunicando in maniera consona tutte le informazioni all’ente di riferimento (in questo caso l’ENEA) è possibile ricevere l’incentivo. Questo viene elargito sotto forma di detrazioni fiscali IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) o IRES (imposta sul reddito delle società) durante il corso di 10 anni, attraverso rate annuali di pari importo.

L’ECOBONUS permette di detrarre il 50% o il 65% delle spese in base alla tipologia di interventi.

L’agevolazione può essere sfruttata dalle seguenti categorie di contribuenti:

  • Persone fisiche, società di capitali, società di persone (a patto che siano contribuenti che possiedono reddito d’impresa);
  • Persone fisiche, inclusi gli esercenti arti e professioni;
  • Enti privati e pubblici che non svolgono attività commerciale;
  • Istituti autonomi per le case popolari;
  • Associazioni tra professionisti;
  • Cooperative di abitazioni a proprietà intere per lavori di efficientamento sui propri immobili e assegnati, poi, in godimento ai propri soci.

Bonus Ristrutturazione

Noi di UNINFISSI siamo vicini al cliente che sta effettuando lavori di ristrutturazione edilizia nel proprio immobile.

Attualmente, il Bonus Ristrutturazione è possibile portare in detrazione fiscale del 50% le spese sostenute, entro un massimale di 96.000 euro. Questo spetta per le spese di manutenzione straordinaria per gli edifici singoli, mentre è riconosciuto anche per la manutenzione ordinaria nei condomini. La detrazione deve essere ripartita in 10 quote annuali di pari importo.

Inoltre rientrano nell’ambito del bonus ristrutturazione al 50% la fornitura ed installazione di grate e inferriate di sicurezza, porte blindate d’ingresso, vetrocamera antisfondamento, tapparelle di sicurezza metalliche comprensive di blocchi, la sostituzione o l’installazione di cancelli o recinzioni esterne. È possibile anche, una volta aperta la pratica di ristrutturazione edilizia straordinaria, portare in detrazione fiscale al 50% le porte interne. In ogni caso, da inizio 2021, anche per gli interventi di ristrutturazione edilizia, vige l’obbligo di comunicazione fiscale all’ENEA.

Quindi la sola sostituzione degli infissi esterni e serramenti oppure persiane con serrande, con modifica di materiale o tipologia di materiale, può rientrare nell’ambito della sola manutenzione ordinaria dell’immobile.

Bonus barriere architettoniche

Il bonus barriere architettoniche consiste in una detrazione del 75% sulle spese sostenute per interventi finalizzati al superamento e all’eliminazione di ostacoli fisici in edifici già esistenti che impediscono la libertà di movimento, specialmente alle persone affette da disabilità motoria.

Valido per lavori effettuati da privati cittadini, enti pubblici e privati, imprese, esercenti arti e professioni, il bonus barriere architettoniche viene concesso anche per l’istallazione degli impianti di automazione (come ascensori o montascale) che servono ad eliminare i limiti per chi ha problemi deambulatori. Sono previsti però dei massimi di spesa a seconda del tipo di edifici interessati dall’intervento, fino a un tetto di 50.000 euro.

Il bonus barriere architettoniche 2023 spetta a chiunque, sia privati cittadini che imprese, faccia richiesta di detrazione IRPEF del 75% dimostrando di aver effettuato spese chiaramente volte a eliminare le barriere architettoniche. L’Agenzia delle Entrate ha anche chiarito che i lavori sono agevolabili anche se nell’edificio non sono presenti persone disabili o over 65. Si tratta, in particolare, dei seguenti soggetti:

  • Persone fisiche, compresi gli esercenti arti e professioni;
  • Enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale;
  • Le società semplici;
  • Le associazioni tra professionisti e i soggetti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, enti, società di persone, società di capitali).

Più precisamente, con la risposta ad interpello n. 444 del 2022 l’Agenzia delle Entrate ha specificato che anche le imprese possono fruire del bonus barriere architettoniche sugli immobili di loro proprietà assegnati in locazione.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci!

A chi ci rivolgiamo

Se sei arrivato fin qui è perché hai voglia di conoscerci e noi di UNINFISSI siamo qui per presentarci! Quale modo migliore, se non iniziandoti a parlare di noi? Quindi, se vuoi sapere chi siamo, continua a leggere.

Iniziamo subito dicendoti qual è il nostro valore principe: “artigianalità a prezzi di fabbrica” e nonostante il luogo comune che “la perfezione non esiste”, noi di UNIFISSI siamo qui per darti una bella notizia! Quale? Se non hai mai visto degli infissi in grado di coniugare artigianalità, sicurezza, estetica, isolamento termico in un unico prodotto sei nel posto giusto.

Noi di UNINFISSI abbiamo accettato questa sfida tanti anni fa e ora vogliamo raccontarti la nostra storia: nasciamo nel lontano 2010, ma la nostra esperienza risale a molti anni prima ed è ciò che ci ha permesso di realizzare il nostro sogno con coraggio e determinazione. Quello che abbiamo imparato negli anni ci ha permesso di definire una nostra identità e, di conseguenza, ci ha consentito di scegliere con precisione la tipologia di prodotto che desideravamo offrire ai clienti.

La nostra storia pone le sue radici nella città di Milano, e sin dall’inizio ha avuto un unico obiettivo da perseguire: la soddisfazione del cliente.

Realizziamo infissi che conciliano sicurezza e design

Pur avendo maturato un’esperienza pluridecennale, noi di Uninfissi pensiamo che sia fondamentale non smettere mai di imparare ed evolversi, ragion per cui investiamo costantemente nella formazione del nostro staff per poterti offrire, oltre ai nostri prodotti, anche la nostra competenza nel saperti guidare e orientare in base alle tue esigenze, in quanto vogliamo aiutarti a modellare diversi aspetti della tua casa. Nel nostro laboratorio realizziamo migliaia di infissi in pronta consegna ottenendo così un prodotto dal gusto artigianale a prezzi di fabbrica. Con i nostri infissi darai un tocco di design alla tua abitazione senza rinunciare alla qualità. Se necessiti di cambiare gli infissi, saremmo lieti di offrirti una consulenza professionale e gratuita.

Allora, perché sceglierci?

L’esperienza maturata sul campo nel corso di questi 13 anni ci ha reso un’azienda solida, capace di guardare al futuro dei propri clienti. Nel corso di questi anni, siamo sempre stati molto attenti all’analisi del nostro mercato di riferimento, di tutti i prodotti e delle richieste che ci pervengono.

Questo ci ha fatto aggiornare al meglio le nostre linee di produzione, garantendo sempre il massimo rapporto qualità – prezzo finale. Oggi il nostro compito è quello di assicurare la massima trasparenza nei rapporti diretti di vendita, mostrando le caratteristiche dei prodotti, i valori di trasmittanza termica ed abbattimento acustico, garantendo sempre un’eccellente grado di personalizzazione del prodotto ai clienti.

La nostra vision: ecco a chi ci rivolgiamo

Noi di UNINFISSI abbiamo sempre avuto una vision molto chiara che abbiamo portato avanti con costanza negli anni: poterci interfacciare con tutte le tipologie di clientela.

Si, hai letto proprio bene! Noi di Uninfissi infatti, collaboriamo non solo con i privati, quindi architetti, ma anche con le aziende! Questo nuovo target infatti ci ha permesso di ottenere bellissimi risultati, aprendo le porte della nostra azienda anche alle aziende di costruzione e ristrutturazione ed ai rivenditori diretti, assicurando a tutti con un ottimo rapporto prezzo – prodotto.

Il nostro scopo è stato sempre quello di potervi fornire un’ampia gamma di prodotti dall’alto valore aggiunto, in grado di riuscire a soddisfare tutte le fasce di mercato.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci! Puoi chiamarci allo 0239546921 o scriverci una email all’indirizzo email preventivi@uninfissipvc.it. Noi di Uninfissi saremo lieti di risponderti!

porta ingresso PVC blindata

Porte blindate: tipologie e caratteristiche

Se parliamo di porta blindata, facciamo riferimento ad una porta che abbia una determinata struttura fisica che rende difficoltosa la sua apertura qualora non si disponga dell’apposita chiave. Affinché la porta opponga resistenza ad un tentativo di apertura fraudolenta, deve essere composta di alcune parti ben determinate e deve essere realizzata con materiali molto robusti e resistenti.

Le porte blindate sono formate da un insieme di elementi che ne compongono la struttura, che creano una barriera a prova di ladro.

L’installazione deve essere effettuata da personale specializzato, riconosciuto dalle case produttrici, infatti solo un’installazione corretta può garantire quelle prestazioni di sicurezza che sono richieste a una porta blindata. L’installatore dovrà valutare il tipo di muratura presente, in modo da scegliere il sistema di ancoraggio adatto e, se la struttura non è sufficiente, adeguarla alle caratteristiche della porta.

Il controtelaio va fissato alla muratura mediante zanche lunghe 18-20 cm, direzionate a 45° e verso il centro del muro, in modo da aggrapparsi ad una zona più ampia possibile. Il numero delle zanche dipende dal tipo di muratura e dal grado di sicurezza che si vuole raggiungere.

Bisogna fare attenzione a non lasciare dei vuoti tra la muratura e il controtelaio, perché questi sarebbero punti di facile attacco per i ladri. Il fatto di riempire questi interstizi con schiuma poliuretanica non garantisce una posa sicura. Il falso telaio posto a cornice della muratura deve essere in acciaio. Il telaio e le cerniere vanno regolate in modo che la porta, molto pesante, si chiuda facilmente e senza attriti.

La struttura metallica di una porta blindata viene ricoperta da pannelli in legno, garantendo una buona resa estetica e l’omogeneità con lo stile della casa. Visto che spesso la porta è rivolta verso l’esterno della casa, il materiale del pannello deve essere resistente agli agenti atmosferici e le cerniere devono essere coperte. I pannelli possono anche essere eventualmente smontabili, in modo da poter essere sostituiti o comunque da agevolare la manutenzione.

La presenza di uno spioncino non pregiudica la sicurezza di una porta blindata. La presenza di aperture più grandi, invece, come i sopraluce, deve prevedere l’uso di vetri antisfondamento. Anche la diversa forma di un portoncino blindato, come la presenza di due ante o di una apertura ad arco, non incide sulla sua sicurezza.

Gli elementi che garantiscono la sicurezza di una porta blindata sono la certificazione di rispondenza alla norma UNI 9569 e gli elementi che la compongono. Il controtelaio deve essere in acciaio zincato di spessore non inferiore a 20/10 (2 mm), e preferibilmente sagomato, in modo da essere più resistente.

Il telaio in acciaio deve essere resistente soprattutto nei punti in cui può venire forzato e quindi è preferibile quello con lamiera ripiegata. Allo stesso modo anche l’anta in acciaio elettrozincato deve essere a profilo ripiegato. All’interno del profilo, per migliorare l’isolamento termico ed acustico, si può inserire del materiale coibentante.

La serratura deve essere resistente allo scasso e alla perforazione. È preferibile usare una combinazione tra serratura a doppia mappa e cilindro di servizio. I catenacci e i rostri di fissaggio azionabili con la serratura devono avere un diametro di almeno 18-20 cm ed essere in numero di almeno 15-20 per rendere la chiusura sicura.

Le cerniere in acciaio devono essere regolabili e ben saldate al telaio per garantire il minimo di manutenzione necessaria. Per ottenere la certificazione antieffrazione, una porta blindata viene sottoposta alla simulazione di un’azione di furto da parte di operatori specializzati e se ne misura la resistenza.

In base ai risultati ottenuti con queste prove, le porte vengono classificate in 4 classi.

Alla classe 1 appartengono quelle porte che resistono a scassinamenti con strumenti semplici, come cacciavite e piede di porco. Sono adatte solo a case non isolate e dove non ci sono particolari esigenze di sicurezza. Le porte della classe 2 resistono a strumenti più rumorosi, come scalpelli, seghe e martelli e sono adatte a anche per case isolate. Le porte della classe 3 assicurano un’alta protezione a strumenti elettrici come trapani, seghe elettriche e molatrici, ma hanno bisogno di strutture murarie adeguate. Le porte di classe 4 sono pensate per contrastare l’azione di scassinatori esperti che utilizzano apparecchiature elettriche sofisticate.

scorrevoli

Pergole bioclimatiche

Le pergole bioclimatiche sono dei particolari sistemi di copertura innovativi che, a differenza di altri pergolati, sono composti da lamelle frangisole di alluminio orientabili a mano o tramite un telecomando.

Questi pergolati da esterno sono creati con una tecnologia intelligente che permette alla luce di entrare, favorisce il naturale riciclo dell’aria e rappresenta un’efficace schermatura dal sole.

Questa particolare tipologia di pergole ti consente di:

  • Arieggiare l’ambiente e ripararti dai raggi del sole d’estate, anche nelle giornate più calde potrai godere del giardino o terrazzo;
  • Ripararti in caso di pioggia chiudendo completamente le lamelle, l’acqua piovana defluisce a terra lungo il perimetro della struttura grazie al sistema di drenaggio;
  • Chiudere lateralmente con vetrate e/o oscuranti antivento o antisole utilizzando un sistema computerizzato e automatico.

Tipologie

Il modello più classico è la pergola autoportante, dotata di quattro sostegni come un gazebo da giardino. Questo tipo di pergola è l’ideale per ristoranti, bar, terrazzi, balconi, bordo piscina e ampi giardini. La versatilità è la caratteristica vincente della bioclimatica autoportante.

La pergola addossata invece è sostenuta da due montanti, appoggiata e fissata alla parete di un edificio e rappresenta il naturale prolungamento dello spazio esterno di una casa o di un esercizio commerciale.

La scelta tra una pergola bioclimatica autoportante e una addossata, come pure le dimensioni della pergola, dipendono dal luogo in cui desideri installare il pergolato e dalle tue esigenze.

Vantaggi

Una delle caratteristiche vantaggiose delle pergole bioclimatiche addossate è il risparmio energetico. Il pergolato protegge la parete dell’abitazione dai raggi del sole, rinfrescando anche l’interno, consentendoti di risparmiare sulla spesa del climatizzatore.

La flessibilità della pergola bioclimatica rende questa struttura ideale per qualsiasi tipo di ambiente esterno e per regolare la luce naturale anche all’interno delle abitazioni. Per questo la pergola bioclimatica è una struttura eco-compatibile che ti aiuta a controllare i consumi energetici e a risparmiare sulle bollette.

Inoltre le pergole bioclimatiche sono strutture modulari che si adattano facilmente al contesto architettonico della tua casa per abbellire il giardino o terrazza. Sono strutture ottime per le attività commerciali che necessitano di uno spazio esterno per accrescere il numero di posti a sedere, il tutto con attenzione al design e alla qualità.

Essendo le pergole bioclimatiche strutture resistenti, affidabili e dotate di un’elevata resistenza alle intemperie e all’azione usurante del tempo, non sono soggette alla formazione di muffa e umidità.

Infine grazie alla tecnologia delle lamelle orientabili delle coperture bioclimatiche, potremmo sfruttare lo spazio esterno in ogni stagione e momento del giorno, e se integrate con i sistemi di illuminazione anche nelle ore serali.

Detrazioni fiscali: Uninfissi sempre vicino al cliente

Uninfissi è vicino al cliente non solo per la scelta dei migliori prodotti adatti alle specifiche esigenze: siamo qui per aiutarti a risolvere anche problematiche legate alle detrazioni fiscali. Uninfissi gestisce tutte le pratiche Enea inerenti ai lavori di detrazione fiscale Enea relativa all’Ecobonus 50%. Tale somma, può essere detratta il 10 anni in quote costanti. Oppure, grazie al supporto di una ns. piattaforma partner, possiamo gestire le richieste di sconto in fattura al 50% di tutti i clienti che lo richiedono.

Possono rientrare nell’ambito dell’ecobonus 50% i lavori di sostituzione dei vecchi serramenti e relative schermature solari, con dei nuovi materiali maggiormente performanti, a seconda della zona climatica d’appartenenza.

Congiuntamente quindi, possono essere detratti al 50% anche i cassonetti interni, le tapparelle oscuranti, le persiane oscuranti (a stecca orientabile oppure a doga cieca) e, se abbinate al corpo del serramento stesso, anche le zanzariere esterne. Per queste tipologie di lavori, l’importo massimo di detrazione fiscale, è di 60.000 euro per unità immobiliare.

Bonus Ristrutturazione 50%

Noi di Uninfissi siamo vicini al cliente che sta effettuando lavori di ristrutturazione edilizia nel proprio immobile. Attualmente, il Bonus Ristrutturazione è possibile portare in detrazione fiscale del 50% le spese sostenute, entro un massimale di 96.000 euro. Esso, spetta per le spese di manutenzione straordinaria per gli edifici singoli, mentre è riconosciuto anche per la manutenzione ordinaria nei condomini. La detrazione deve essere ripartita in 10 quote annuali di pari importo.

Inoltre rientrano nell’ambito del bonus ristrutturazione al 50%, la fornitura ed installazione di grate e inferriate di sicurezza, porte blindate d’ingresso, vetrocamera antisfondamento, tapparelle di sicurezza metalliche comprensive di blocchi, la sostituzione o l’installazione di cancelli o recinzioni esterne. È possibile anche, una volta aperta la pratica di ristrutturazione edilizia straordinaria, portare in detrazione fiscale al 50% le porte interne.

In ogni caso, da inizio 2021, anche per gli interventi di ristrutturazione edilizia vige l’obbligo di comunicazione fiscale all’ENEA.

Quindi la sola sostituzione degli infissi esterni e serramenti oppure persiane con serrande, con modifica di materiale o tipologia di materiale, può rientrare nell’ambito della sola manutenzione ordinaria dell’immobile.

Bonus Sicurezza 50%

Il bonus sicurezza consiste nel 50% di detrazione delle spese sostenute per la sicurezza dell’abitazione e di tutto ciò che non permette l’ingresso di estranei nella propria abitazione. Il credito fiscale può essere scarico in dieci anni per via ordinaria. Non è possibile, per questo genere di detrazione, lo sconto diretto in fattura.

La quota massima di importo detraibile è di 96.000 euro. Questo sostegno particolare è rivolto a chi provvede al pagamento di alcune spese per migliorare la condizione di sicurezza della propria abitazione, specialmente nella prevenzione dei furti oppure di eventuali atti illeciti.

L’agevolazione copre alcuni tipi di spesa, prendendo in considerazione sia i costi per l’installazione, che gli strumenti stessi introdotti nell’abitazione per migliorarne la sicurezza. Con Uninfissi potrai richiedere il Bonus Sicurezza del 50% delle spese, per queste tipologie di intervento:

  • Rinforzo di cancellate e di recinzioni già attualmente installate;
  • Applicazione di grate e inferriate di sicurezza alle finestre, oppure la loro diretta sostituzione;
  • Applicazione di porte blindate di sicurezza classe 3 e classe 4;
  • Sostituzione di vecchie serrature, lucchetti e catenacci, l’installazione di spioncini;
  • Applicazione di nuove saracinesche esterne;
  • Utilizzo di tapparelle metalliche con appositi bloccaggi di sicurezza;
  • Posa in opera di vetri di sicurezza antisfondamento.

Ecobonus 110%

Noi di Uninfissi siamo in grado di fornire tutto il materiale adatto alle pratiche del 110%. In questo caso, possiamo servire tranquillamente le aziende partner nell’ambito gestione totale dei lavori dell’Ecobonus 110%. Gestiamo inoltre tutte le richieste dei clienti privati che vogliono effettuare la detrazione fiscale normale in 5 anni a quote costanti, oppure che desiderano cedere il credito direttamente a banche o istituti di credito.

Finanziamenti

Oggi il prestito personale è uno degli strumenti finanziari più richiesti dal mercato, e in Italia si conferma il trend di crescita del credito al consumo rilevato negli ultimi anni.

Noi di Uninfissi ti offriamo la possibilità di disporre in breve tempo di una somma di denaro per l’acquisto dei nostri prodotti, scegliendo la durata del finanziamento in funzione della propria disponibilità mensile.

Il finanziamento che ti proponiamo prevede una rata costante a Tasso Fisso 0 per tutta la durata concordata. Possono accedere a tale finanziamento le persone dipendenti privati e pubblici, lavoratori autonomi, piccoli imprenditori e artigiani, pensionati. Il finanziamento verrà erogato da Fiditalia, esclusivamente per coloro che hanno richiesto il nostro servizio di posa in opera.

Formula tasso zero

È una formula di finanziamento ideata per chi necessita di piccole somme, che verranno dilazionate con durata breve.

Caratteristiche:

  • Importi da €. 1.000,00 a € 8.000,00;
  • Tan e Taeg variabili in funzione della durata;
  • Rata a tasso zero per tutta la durata senza rischi e sorprese;
  • Durata fissa 12-18 – 24 mesi;
  • Modalità di rimborso: RID.

Formula tasso variabile

Caratteristiche:

  • Importi da €. 1.000,00 a € 8.000,00;
  • Tan e Taeg variabili in funzione della durata;
  • Durata 18- 24 -36 mesi;
  • Modalità di rimborso: RID.

Esempi di linee di credito:

Formula Tasso Zero, euro 5.000,00 in 12 rate mensili da euro 416,67 (Tan 0%)

scorrevoli

Pergole: caratteristiche ed utilizzo

Quando parliamo di pergole facciamo riferimento ad una struttura decorativa indicata per i luoghi esterni, come ad esempio il giardino, che presenta almeno tre aperture laterali e una copertura superiore. Nello specifico, questo elemento deve creare un tunnel di passaggio parzialmente o totalmente ombreggiato sostenuto da pilastri che ne reggono il peso. La sezione superiore può essere realizzata con un intreccio di travi oppure attraverso la disposizione parallela delle stesse.

Inoltre le pergole possono essere decorate con piante rampicanti ma anche coperte con teli o tessuti che sono in grado di resistere agli agenti atmosferici.

Caratteristiche

Affinché la pergola possa definirsi tale deve possedere determinate caratteristiche. In primo luogo il tetto, dunque tutta la copertura superiore, deve essere dritto o leggermente inclinato. Secondariamente, un altro elemento essenziale è la disposizione dei pilastri che avranno la funzione di sorreggere la struttura. Questi devono formare una parete aperta e per questo dovranno essere disposti ad una distanza tale da consentire il passaggio tra uno e l’altro.

La struttura a pergola viene spesso impiegata nei giardini per creare una zona d’ombra mediante la vegetazione che viene lasciata crescere sulle travi che la compongono, per delimitare o segnalare una zona di passaggio oppure può essere realizzata con una funzione di appendice rispetto ad uno spazio esterno. In questo ultimo caso, infatti, può essere installata per coprire un terrazzo o per creare continuità tra un ambiente interno e il giardino per conferire alla zona l’aspetto di un classico patio coperto.

Utilizzo

Nel corso degli anni la funzione della pergola è cambiata ed ha assunto, nel mondo dell’architettura, caratteristiche e funzioni nuove. Tra i modelli più moderni e di design è possibile annoverare anche le pergole bioclimatiche che permettono di regolare la temperatura al suo interno tramite un innovativo sistema di domotica.

La classica funzione di questa tipologia di fabbricato è quella di creare zone d’ombra. Esattamente come in passato, che si utilizzi vicino ad un’abitazione o in un ampio spazio aperto, la struttura deve necessariamente creare un’area ombreggiata sotto la quale potersi riparare nelle giornate più calde.

La funzionalità è strettamente connessa dalla tipologia di copertura, quindi, se si utilizza la vegetazione quali edere e altri rampicanti per creare una copertura superiore, queste assolveranno perfettamente al loro compito dalla primavera alla fine dell’estate.

Questa soluzione risulta ideale per permettere alla zona di rimanere costantemente arieggiata e a chi sfrutta lo spazio sottostante di poter ammirare l’orizzonte e ciò che lo circonda.

Infine, per quanto riguarda gli ambienti domestici, le pergole in alluminio o i pergolati in ferro sono decisamente i più utilizzati.